Caffeina e Gravidanza: cosa dovresti sapere

caffè e gravidanza

La caffeina è uno degli stimolanti più popolari ormai in tutto il mondo,il che rende anche il suo consumo una delle più comuni preoccupazioni legate alla gravidanza. In caso di gravidanza, potrebbe essere necessario ridurre l’assunzione giornaliera delle bevande e dei dolcetti preferiti contenenti caffeina.

Informazioni Sugli Effetti Della Caffeina Durante La Gravidanza

La caffeina è uno stimolante e un diuretico

Come stimolante, la caffeina tende ad aumentare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Entrambi questi effetti dovrebbero essere generalmente evitati durante la gravidanza. La caffeina tende anche ad aumentare la frequenza della minzione, causando così una diminuzione dei livelli di fluidi corporei con conseguente possibile disidratazione.

La caffeina attraversa la placenta al bambino

Sebbene tu possa essere in grado di tenere sotto controllo la tua assunzione di caffeina, il tuo bambino non ha la stessa abilità perché il suo metabolismo sta ancora maturando. Anche una piccola quantità può causare cambiamenti nel ritmo del sonno del bambino o un normale schema di movimento nelle fasi finali della gravidanza. Ricorda, poiché la caffeina è uno stimolante, può tenere sveglio te e il tuo bambino.

La caffeina è più che caffè

La caffeina è contratta non solo nel caffè, ma anche nel tè, nella soda, nel cioccolato e in alcuni farmaci allo sportello. Quindi, sii consapevole di ciò che è nel tuo cibo e nelle bevande che consumi.

Hai una dipendenza?

Hai una sorta di dipendenza con il caffè o qualche altra bevanda con caffeina e vuoi sapere se hai bisogno di lasciarla mentre sei incinta? Ci sono alcuni fornitori di assistenza sanitaria che ti incoraggiano a rinunciare del tutto mentre altri ti daranno il permesso per uso limitato. Ogni caso è soggettivo e va analizzato accuratamente.

Potrebbe interessarti:  Gluten Free: come riconoscere dalle etichette l’assenza di glutine

La caffeina causa difetti alla nascita negli esseri umani.

Numerosi studi hanno dimostrato che la caffeina può causare malformazioni congenite, parto pretermine, ridotta fertilità e aumentare il rischio di basso peso alla nascita e di altri disturbi riproduttivi. Sebbene gli studi sull’uomo non siano ancora conclusivi, è meglio essere al sicuro quando si tratta della salute del tuo bambino.

La caffeina provoca infertilità.

Alcuni studi hanno dimostrato un legame tra alti livelli di consumo di caffeina e concezione ritardata.

La caffeina provoca aborti.

Nel 2008, due studi sugli effetti della caffeina in relazione agli aborti hanno dato risultati diversi. Uno studio pubblicato su un noto giornale americano di Ostetricia e Ginecologia, ha scoperto che le donne che hanno consumato 200 mg o più di caffeina tutti i giorni, hanno due volte in più la probabilità di avere un aborto spontaneo rispetto a coloro che non consumano caffeina.
Un altro studio sempre pubblicato su note riviste del settore non ha mostrato alcun aumento del rischio nelle donne che hanno assunto un importo minimo di caffè ogni giorno (tra 200-350mg tutti i giorni). A causa dei risultati contraddittori di numerosi studi, si consiglia comunque alle donne in gravidanza di limitare l’assunzione a meno di 200 mg al giorno.
Questo è l’equivalente di quasi 354,88 ml di caffè.

Una donna incinta dovrebbe evitare QUALSIASI caffeina.

Gli esperti hanno affermato che livelli moderati di caffeina non hanno avuto effetti negativi sulla gravidanza. La definizione di moderata può variare da 150 mg a 300 mg al giorno.

Livelli Di Caffeina In Bevande E Snack Comuni

• Caffè americano 400 mg
• Caffè espresso 259 mg
• Lattina di Pepsi  124 mg
• Lattina di Coca Cola  92 mg
• Gelato al caffè  72 mg
• Cioccolata  26 mg
• Tè verde  40 mg
• Tè nero  45 mg
• Excedrin (per capsula) 65 mg

Quanto Caffè È Troppo?

Molti esperti dicono che meno caffè si consuma, meglio è. Altri dicono che più di 150 mg di caffeina al giorno sono troppi, mentre altri dicono che più di 300 mg al giorno sono eccessivi. Evitare il più possibile la caffeina è il modo più sicuro di agire. Se non riesci a resistere alla caffeina, è meglio discutere i dettagli con il tuo medico.

Potrebbe interessarti:  Olio di Cocco: Usi, Efficacia e benefici per la salute

La caffeina in gravidanza influenza il peso del bambino

Il consumo di caffeina durante la gravidanza è associato a un basso peso alla nascita, secondo un nuovo studio che ha analizzato i dati su circa 60.000 gravidanze su un periodo di dieci anni.

Il consumo di caffeina durante la gravidanza è associato a un basso peso alla nascita del bambino, secondo un nuovo studio condotto da ricercatori dell’Istituto norvegese di sanità pubblica, che è stato pubblicato su un noto giornale.
Gli autori dello studio hanno analizzato i dati su circa 60.000 gravidanze per un periodo di dieci anni. Hanno preso in considerazione tutte le fonti di caffeina incluse nella dieta delle donne in gravidanza, come il caffè, il tè e le bevande analcoliche che includevano questa sostanza, così come gli alimenti che contenevano il cacao.
Diversi studiosi sostengono anche che se il consumo di caffeina è legato al vizio del fumo, tale abitudine aumenta il rischio di parto prematuro ed è riuscito a definire il rapporto tra questa sostanza e il peso ridotto dei bambini alla nascita.

Deduzioni

Gli specialisti hanno sottolineato che questa associazione tra il consumo di caffeina delle donne incinte e il peso ridotto dei loro bambini è stata mantenuta anche nei casi in cui le madri non erano fumatori, il che dimostra che la caffeina da sola influenza il peso dei più piccoli. La perdita di peso rilevata era tra 21 e 28 g in meno per 100 mg di caffeina al giorno in un bambino il cui peso previsto era di 3,6 kg.

Curiosità

Un altro fatto curioso osservato nello studio è che l’assunzione di caffeina ha anche aumentato la durata della gravidanza, e questo è stato particolarmente significativo quando la fonte di caffeina era il consumo di caffè. In quest’ultimo caso, i ricercatori hanno scoperto che per ogni 100 mg di caffeina al giorno dal caffè, la gestazione è durata fino a otto ore in più.